SCAIS 3038  -  Via degli Alpini, 1 24020 Gromo(BG)  -  info@scais3038.it
Codice Fiscale 90030470166  -  Codice CSEN 27520
Il browser che utilizzi non ti permette di vedere al meglio questo sito. Scarica qui la verione aggiornata di Internet Explorer
Ancora un podio…tra sentieri alpini e boccali di birra



Sabato 09 ottobre a Courmayeur è arrivato un altro podio per la SCAIS 3038. E’ il terzo posto di Flavio Ghidini alla quinta edizione dell’Arrancabirra. Ci siamo fatti raccontare proprio da lui in cosa consiste questa gara che ogni anno raduna centinaia di atleti e amatori.

Allora Flavio, cos’è l’Arrancabirra ?

L'Arrancabirra è una gara vera e propria ma con uno sfondo goliardico. Ovvero , il tracciato è abbastanza impegnativo 18 km ,1400 metri di dislivello positivo, si tocca quota 2500 metri. La particolarità è che ai 6 ristori previsti chi vuole può bersi una lattina di birra e ogni lattina bevuta dà un bonus di 10 minuti. Alla fine c'è un classificone generale , una classifica dei bevitori e una di quelli che non hanno bevuto niente. In più sono previsti premi per la maschera più originale e per il concorrente più veloce con cane al seguito. Vi prendono parte da atleti di spicco a livello nazionale a semplici amatori.


Quando e perché hai deciso di partecipare ?

L'anno scorso ho trovato per caso il sito in internet e con i soci di vecchia data siamo partiti allo sbaraglio. Obiettivo: fare festa !!!


4 minuti dal primo, sarebbe bastata una birra in più. Ma quante lattine
hai bevuto complessivamente ?

Sia io che i primi due abbiamo bevuto tutte e sei le lattine disponibili e nonostante questo siamo arrivati prima del primo di quelli che non si sono mai fermati a bere. Fra questi non bevitori ci sono un triatleta e almeno due grandi nomi delle gare di ultra-trail.


Com'è correre in montagna bevendo birra ?

Immaginate che ruttate !!!


Un flash della giornata che ti è rimasto impresso.

L' emozione di salire sul mio primo podio davanti a centinaia di persone che fanno festa !!! ( al fianco di Bernard Dematteis !!!)


Tornerai il prossimo anno per puntare alla vittoria ?

Forse il motivo per cui a questa gara vado così forte è che ci vado con l'idea di divertirmi e non do tanto peso all'aspetto agonistico !!!

Complimenti quindi al nostro Skyrunner, o meglio Skidrinker e grazie per l’intervista…

Buona montagna a tutti !